Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il porto di Catania si prepara a far ripartire la movida | Video

La movida notturna si appresta a ripartire nella zona portuale, anche se con le dovute limitazioni imposte dalle norme sul contenimento del Coronavirus. Si prospetta una stagione estiva incerta, puntando tutto sulla voglia di divertirsi dei giovani catanesi

 

Diversamente da quanto accade nel resto della città, l'area del porto di Catania ha una propria regolamentazione per quanto riguarda le attività notturne, che tiene conto delle indicazioni dell'autorità portuale. Se nel resto della città vige il limite dell'una di notte per la chiusura, qui i locali possono lavorare fino alle 3. Una bel vantaggio per spazi polivalenti come il Filenz, che si appresta a riaprire mettendo però da parte gli spettacoli dal vivo e le serate musicali. Modificando la piattaforma all'esterno della Dogana, si potranno far sedere in sicurezza circa 250 persone. E' quanto ci spiega il titolare Alessandro Scardilli che, per garantire una continuità lavorativa ai suoi circa cento dipendenti, sta cercando di sviluppare su più fronti le proprie attività in vista di una ripartenza graduale.

Potrebbe Interessarti

Torna su
CataniaToday è in caricamento