Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Petardi e fumogeni contro le forze dell'ordine in Prefettura

Buona parte dei presenti ha preso le distanze dall'accaduto. A margine degli scontri qualcuno grida: "Maledetti, siete la rovina di Catania"

 

Anche a Catania si manifesta contro le restrizioni anti-Covid: imprenditori e cittadini in strada
Due bombe carta sono stata lanciate in via Etnea, davanti la sede della Prefettura di Catania, durante un protesta contro le chiusure disposte dall'ultimo Decreto della presidenza del Consiglio dei ministri (Dpcm) per contenere la diffusione del Covid-19. Le deflagrazioni non hanno causato alcun ferito, ma hanno fatto scattare uno scontro tra le varie anime dei manifestanti, poi rientrato. Nessun contatto tra loro e le forze dell'ordine. L'iniziativa era stata preannunciata da una campagna promossa da giorni sui social network da un anonimo e all'appuntamento si sono presentati in diverse centinaia di persone. Sul posto sono intervenuti polizia e carabinieri. Le forze dell'ordine in assetto antisommossa non hanno risposto alla provocazione, mantenendo le righe ed identificando, già ieri sera, alcuni partecipanti. Buona parte dei presenti ha preso le distanze dall'accaduto. A margine degli scontri qualcuno grida: "Maledetti, siete la rovina di Catania".

vlcsnap-2020-10-26-07h12m30s626-3

(Un estratto del video pubbicato su Facebook da Davide Vasta)

Potrebbe interessarti: https://www.cataniatoday.it/video/manifestazione-contro-governo-coronavirus-lockdown-dcpm-commercianti-ristoratori-forza-nuova-catania-26-ottobre-2020.html/~preview

Potrebbe Interessarti

Torna su
CataniaToday è in caricamento