Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Indagini su Mario Ciancio dagli anni '70 ad oggi, parla Zuccaro: "Anche la procura ha le sue colpe" | VIDEO

Il procuratore etneo Carmelo Zuccaro si dice rammaricato per la lentezza con cui si è giunti al sequestro di beni per 150 milioni di euro nei confronti dell'imprenditore Mario Ciancio: secondo quanto emerge dagli atti, il quadro di legami con mafia e imprenditoria sarebbe già delineato da tempo. Importante anche il ruolo dei pentiti

 

Potrebbe Interessarti

Torna su
CataniaToday è in caricamento