Aci Sant’Antonio, arrestato pregiudicato per tentato omicidio

L'uomo nel dicembre del 2009, con altri complici, aveva attentato alla vita di due persone esplodendogli contro dei colpi di pistola. Il malvivente dovrà scontare una pena di 3 anni e 7 mesi

I carabinieri di Aci Sant’Antonio hanno arrestato A.C., 39 anni, pregiudicato catanese, per porto illegale di armi da sparo, munizioni e tentato omicidio. L’uomo dovrà scontare una pena di tre anni e sette mesi.

L’uomo nel dicembre del 2009, con altri complici, aveva attentato alla vita di due persone esplodendogli contro dei colpi di pistola. Il malvivente è stato arrestato a Zafferana Etnea nell’abitazione della compagna.

I carabinieri con la collaborazione dei colleghi della Compagnia di Acireale hanno eseguito l’ordine di carcerazione su disposizione dalla Procura Generale della Repubblica, della Corte di Appello di Reggio Calabria.

Potrebbe interessarti

  • Anedonia: definizione, sintomi e cura

  • Smettere di fumare fai-da-te: alcuni consigli

  • Abbronzatura: consigli per esaltarla

  • Casa: come eliminare la sabbia

I più letti della settimana

  • Incidente stradale sull'asse dei servizi, ferite due persone in moto

  • Catania 2.0: "Quanto ha speso il Comune per la visita del ministro?"

  • Crolla una parete interna del cratere di Nord-Est dell’Etna

  • Catania Summer Fest: tutti gli appuntamenti dal 17 al 31 agosto

  • Sparatoria a Ucria, il presunto assassino è originario di Paternò

  • San Gregorio, polstrada denuncia 12 "furbetti del casello"

Torna su
CataniaToday è in caricamento