Aci Castello: Conferenza servizi su revisione PRG

Conferenza di servizi finalizzata alla valutazione delle problematiche relative alla viabilità e sicurezza del territorio in vista della revisione del Piano Regolatore Generale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Questa mattina in Municipio una conferenza di servizi finalizzata alla valutazione delle problematiche relative alla viabilità e sicurezza del territorio in vista della revisione del Piano Regolatore Generale.

All’incontro, presieduto dal ViceSindaco ed Assessore all’Urbanistica, Sebastiano Romeo, oltre ai tecnici comunali preposti, hanno preso parte i responsabili del Genio Civile di Catania, del Dipartimento Regionale di Protezione Civile, del Comune di Acicatena, della Rete Ferroviaria Italiana e dell’ANAS mentre si è registrata l’assenza dei Comuni di Catania ed Acireale, della Provincia Regionale di Catania e della Ferrovia CircumEtnea ai quali, l’Amministrazione Comunale castellese, riformulerà un ennesimo invito (il 4° della serie!) affinchè siano presenti in una prossima, imminente riunione che sarà convocata a breve.

L’intento prioritario è quello di individuare una corretta sinergia nel contesto di un’intesa complessiva sui piani regolatori generali di territori tra essi confinanti. Una sorta di “corsorzio” che favorisca il produttivo scambio di idee tra i vari Comuni che confrontino tra di loro le informazioni urbanistiche.

Tra gli obiettivi, quello riguardante il potenziamento del sistema dei trasporti con l’implementazione di soluzioni legate alla mobilità collettiva di carattere territoriale lungo la direttrice costiera compresa tra Catania ed Acireale ed al collegamento interno fra centro e frazioni e tra comune e zone pedemontane. Due, sostanzialmente, le tematiche sulle quali si è incentrata la discussione: sicurezza e mobilità.

In tal senso, tra le priorità da perseguire, c’è l’allargamento della via Vampolieri  progettato dal Comune di Acicatena.

Sono soddisfatto per il lavoro svolto sin qui  e la collaborazione evidenziata dagli Enti presenti ha affermato il Sindaco castellese, on. Filippo Drago- così come auspico che anche gli Enti assenti sinora, intervengano in modo fattivo in occasione dei prossimi incontri. Auspichiamo di portare presto la questione, con le relative direttive, in Consiglio Comunale e coinvolgeremo tutti i professionisti residenti nel nostro territorio per sentire i loro pareri”.

Torna su
CataniaToday è in caricamento