Anziana tenta di suicidarsi sotto un treno, bloccata dalla polizia ferroviaria

La donna, cosi come dalla stessa riferito, avrebbe maturato l'intenzione di farla finita a causa dei continui litigi con i figli

foto archivio

Tragedia sfiorata alla Stazione ferroviaria di Catania Centrale, dove una anziana donna ha tentato di uccidersi cercando di lanciarsi sotto un treno. Sono intervenuti gli agenti della polizia ferroviaria.

In particolare, l’attenzione degli operatori di polizia che si trovavano sul primo marciapiedi a presenziare l’arrivo di un treno viaggiatori proveniente da Messina e diretto a Siracusa, è stata attirata dalle urla di una donna la quale minacciava di volersi buttare sotto il treno che stava per entrare sul primo binario, urlando "la voglio fare finita… non voglio più vivere".

Prontamente il personale di pattuglia, capite le intenzioni della donna si portava, correndo, verso di lei e con tempestività è riuscira a bloccarla mentre si stava ponendo sul binario dove stava sopraggiungendo il treno, evitando l’impatto con lo stesso.

La donna, cosi come dalla stessa riferito, avrebbe maturato l’intenzione di farla finita a causa dei continui litigi con i figli. Durante l’attesa del personale sanitario del dipartimento salute mentale, fatto intervenire, la signora è stata colta da malore, motivo per il quale è stato richiesto l’intervento del 118 che provvedeva a trasportarla presso il locale nosocomio Garibaldi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Mobilità sostenibile: incentivi per l'acquisto di mezzi elettrici a due ruote

  • Cronaca

    Maltrattamenti nell'ospizio di Bronte, rinviati a giudizio direttore e 4 dipendenti

  • Cronaca

    Viale San Teodoro, nascondevano un chilo di droga in una botola sotto al pavimento

  • Cronaca

    Tentano di rubare materiali in una ditta sequestrata per fallimento

I più letti della settimana

  • Viale Kennedy, incendio devasta il lido "Le Capannine"

  • Chiedevano il 'pizzo' alle discoteche della città: arrestati tre esponenti del clan Cappello

  • Librino, non accetta la separazione dalla moglie e si dà fuoco: grave un 34enne

  • Non accetta la separazione dalla moglie e si dà fuoco: è in condizioni molto gravi

  • La storia di Fabio: "Io, disoccupato, mi sono inventato una società multiservizi"

  • Erano specializzati in furti di bancomat tra Catania e Siracusa: 9 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento