Doveva essere ai domiciliari, beccato alla villa comunale con gli amici

La pattuglia, durante il controllo del territorio, si è imbattuta nel gruppetto di pregiudicati che parlavano tra loro all’interno della villa comunale

Ieri sera, i carabinieri di Adrano hanno arrestato il 28enne Antonino Scalisi, del posto, poiché ritenuto responsabile di evasione. La pattuglia, durante il controllo del territorio, si è imbattuta nel gruppetto di pregiudicati che parlavano tra loro all’interno della villa comunale.

Tra questi è stato riconosciuto ed ammanettato il giovane detenuto poiché sorpreso in evidente violazione della misura restrittiva cui era sottoposto. L’arrestato, in attesa del giudizio per direttissima, è stato ricollocato agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoperto arsenale, era nascosto in serbatoi sotterrati vicino al lido Le Capannine

  • Esplosione a Librino, ladri piazzano bomba davanti a un tabacchi: un morto

  • Assalto in banca con escavatore a Trecastagni: si cercano i ladri in fuga

  • Ragazze picchiano le compagne di scuola e diffondono il video sui social

  • "Cattivo Tenente", i nomi degli arrestati

  • Beccati a lavorare e confezionare 180 chilogrammi di marijuana, arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento