Adrano, 15enne sorpreso su una bici elettrica rubata finisce in comunità

Il fermo in strada risale ai primi di luglio, ma solo ora è stata emessa la decisione del giudice competente

Foto d'archivio

Un 15enne di Adrano è stato condannato dal tribunale dei minorenni ad un "soggiorno forzato" presso una comunità alloggio per minori dopo essere stato sorpreso dai carabinieri a bordo di una bici elettrica rubata a Letojanni lo scorso gennaio. Il fermo in strada risale ai primi di luglio, ma solo ora è stata emessa la decisione del giudice competente, che lo ha condannato per ricettazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

Torna su
CataniaToday è in caricamento