Altro blocco dei tir in arrivo: stop di 4 giorni a novembre

Ad annunciare la protesta è Giuseppe Richichi, presidente dell'Aias, l'Associazione imprese autotrasportatori siciliani che più volte ha paralizzato l'economia nell'isola

Come un anno fa, torna in città, l’allarme del blocco traffico merci. Ad annunciare la protesta, che si terrà da sabato 24 novembre a mercoledì 28 novembre,  è Giuseppe Richichi, presidente dell'Aias - l'Associazione imprese autotrasportatori siciliani - le cui manifestazioni hanno più volte paralizzato l'economia nell'isola.

"Come ribadito - osserva Richichi - le problematiche del settore, unite alle difficoltà economiche generali, hanno generato il crac delle nostre attività, costringendo oltre 15 mila imprese alla chiusura o un indebitamento che si protrarrà talmente a lungo da essere lasciato in 'eredità' anche alle prossime generazioni".

Cinque giorni che si preannunciano allarmanti per la Sicilia e, che ricordiamo lo scorso gennaio gettarono nel panico i catanesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Inaccettabili, inoltre, le vertenze sugli incentivi ecobonus - conclude il leader dell'Aias - boccata d'ossigeno' per le imprese che hanno investito sull'intermodalità, e ai costi minimi di sicurezza, unico mezzo di garanzia a tutela della sicurezza stradale e della regolarità del mercato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Prezzi delle case a Catania: la mappa zona per zona

  • Coronavirus, in Sicilia due nuovi casi e un morto

  • Superbonus edilizia: "Accelerare i tempi, serve meno burocrazia"

  • Rete di pusher agiva in diverse piazze di spaccio, scattano gli arresti

  • Coronavirus, in Sicilia situazione stabile: scoperto un nuovo caso

Torna su
CataniaToday è in caricamento