Spaccano la vetrata in un tabaccaio e rubano sigarette: un arrestato

I malviventi alla vista dei militari sono fuggiti a piedi prendendo direzioni diverse, ma il 22enne è stato raggiunto e bloccato

I carabinieri di Gravina di Catania hanno arrestato Simone Alessandro Russo, 22enne, per furto aggravato in concorso, ricettazione e possesso di strumenti per effrazione.  
Questa notte, una Gazzella della Radiomobile, durante un servizio di controllo del territorio, a Camporotondo etneo in piazza Sant’Antonio ha notato degli individui davanti ad un tabaccaio caricare delle scatole con delle stecche di sigarette in una Fiat Stilo e una Fiat Multipla. 

I malviventi alla vista dei militari sono fuggiti a piedi prendendo direzioni diverse, ma il 22enne è stato raggiunto e bloccato. Gli operanti hanno accertato che poco prima avevano spaccato la vetrina del negozio di tabacchi, rinvenendo gli attrezzi da scasso abbandonati dai fuggitivi. 

La refurtiva, un ingente quantitativo di sigarette, è stata interamente recuperata e restituita al titolare del negozio. Le due auto, la Stilo e la Multipla rubate poco prima nella zona, sono state restituite ai legittimi proprietari. Le indagini sono ancora in corso al fine di identificare i complici sfuggiti alla cattura. 

L’arrestato è stato trattenuto in una camera di sicurezza dell’Arma in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • La polizia arresta il gestore della "Trattoria il Principe"

  • Con un elicottero avevano rubato la Biga di Morgantina nel cimitero di Catania: 17 arresti

  • Mafia: blitz antidroga della polizia contro il clan Arena a Librino

  • Aggredisce due minori e si scaglia contro la guardia giurata intervenuta, arrestato

  • Scarsa igiene, topi e lavoro nero: sequestrati 4 locali del centro

Torna su
CataniaToday è in caricamento