Viale Grimaldi, pusher sorpreso dai carabinieri mentre "vende" marijuana

Colto in flagranza di reato dai militari un pregiudicato 20enne catanese, per spaccio di sostanze stupefacenti. Trovati 50 involucri di cellophane, pronti per essere smerciati per un peso complessivo di circa 100 grammi

I Carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato il pregiudicato C. S., 20enne catanese, per spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel pomeriggio di ieri percorrendo il viale Grimaldi, i militari hanno notato il giovane cedere dello stupefacente ad un avventore occasionale.

L’immediato intervento non ha lasciato spazio di reazione al pusher che è stato subito bloccato ed ammanettato. La successiva perquisizione personale ha permesso di trovare 50 involucri di cellophane, pronti per essere smerciati per un peso complessivo di circa 100 grammi e la somma contante di 300 euro, ritenuta provento dell’attività illecita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo stupefacente ed il denaro sono stati posti sotto sequestro, mentre l’arrestato è stato trasportato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Sono uscito per vendere droga", lo dichiara nell'autocertificazione: arrestato

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Coronavirus, l'avanzata resta costante: in Sicilia 73 nuovi casi, a Catania +30

  • Coronavirus, numerose segnalazioni di gente in giro: immunità di gregge o incoscienza?

  • Coronavirus, frenata dei contagi in Sicilia con +71 rispetto a ieri: a Catania solo +3

  • Coronavirus, sospeso avvio della stagione balneare

Torna su
CataniaToday è in caricamento