Controlli Nas, scoperto deposito abusivo: sequestrata una tonnellata di alimenti

Salumi, formaggi e pasta fresca sono stati trovati all'interno di un'abitazione in costruzione. Erano tenuti in cattivo stato di conservazione. Arrestati due coniugi che mediante un sistema di allacci alimentavano le utenze della propria abitazione

Continuano i controlli dei carabinieri del Nas nel settore della sicurezza alimentare. Nel corso di un blitz eseguito nella provincia etnea, è stato infatti sequestrato un deposito di alimenti abusivo, nascosto nel piano interrato di un'abitazione in costruzione.

Nel corso dei controlli è stata trovata circa una tonnellata di salumi, formaggi e pasta fresca in cattivo stato di conservazione. I Nas hanno anche rilevato la presenza di carenze igienico-sanitarie e strutturali all'interno della struttura in costruzione.

ll deposito era gestito da due coniugi che mediante un rudimentale sistema di allacci alimentavano le utenze della propria abitazione, di un esercizio commerciale e degli stessi locali posti sotto sequestro. La coppia è finita agli arresti domiciliari e poi rimessa in libertà in attesa di processo. Dai primi riscontri, si presume che il valore commerciale dell'energia elettrica sottratta sia di alcune decine di migliaia di euro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale nell'incrocio tra via Umberto e via Musumeci: passeggino travolto da una macchina

  • Truffe alle assicurazioni, 36 indagati: coinvolti due avvocati

  • Bollo auto 2020: sconti e nuove modalità di pagamento

  • Blitz dei carabinieri, sgominata banda di spacciatori: 24 arresti

  • Mafia, asse tra clan Mazzei e cosche trapanesi: 28 arresti

  • Incidente stradale sulla Catania-Gela, auto sbanda e cappotta: morta una 41enne

Torna su
CataniaToday è in caricamento