Detenuto ai domiciliari arrotondava spacciando: beccato dai carabinieri

I militari di Ramacca, coadiuvati dal nucleo cinofili di Nicolosi, hanno arrestato il 35enne Francesco Costa 

I carabinieri di Ramacca, coadiuvati dal Nucleo Cinofili di Nicolosi, hanno arrestato il 35enne Francesco Costa per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. L’uomo infatti, nonostante si trovasse ristretto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, era da tempo sospettato dai militari d’impinguare le proprie tasche con gli introiti della vendita di droga. Espletata una breve ma proficua attività info investigativa, gli operanti hanno atteso il momento propizio per entrare in azione ed effettivamente, grazie anche all’infallibile fiuto dei cani, hanno rinvenuto e sequestrato occultati dietro un armadio un involucro contenente 50 grammi di marijuana, 6 grammi di analoga sostanza stupefacente già suddivisa in dosi, nonché 2 flaconi di metadone ed un bilancino di precisione. Per l’arrestato, al momento, permangono gli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

droga Ramacca-4

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e i furti in abitazioni: undici le persone arrestate

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Amazon annuncia l’apertura di un nuovo deposito di smistamento a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento