Etna, attivo soltanto cratere Nord-est: si registrano ritardi nei voli

Dopo l'intensa fase spettacolare, caratterizzata da emissione cospicua di gas e cenere lavica, l'Etna torna quasi alla "normalità". L'aeroporto resta aperto, ma con limitazione nei voli di atterraggio e ritardi sensibili quindi nell'orario

L'Etna è rientrato nella sua normale "attività". Resta attivo cratere Nord-Est dove continua l'emissione di gas e cenere lavica. L'aeroporto di Catania resta aperto, ma, come era già accaduto ieri, con la limitazione nei voli in atterraggio.

Sono 5 i movimenti ogni ora, perchè resta utilizzabile solo lo spazio aereo a est, quello sul mare. Restrizione che comporta ritardi nei voli. L'unità di crisi della Sac, la società di gestione dello scalo, tornerà a riunirsi alle 12.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione a Librino, ladri piazzano bomba davanti a un tabacchi: un morto

  • Vertice a Catania sul Coronavirus: chi ha sintomi non vada in ospedale

  • Assalto in banca con escavatore a Trecastagni: si cercano i ladri in fuga

  • Bomba davanti a distributore tabacchi, identificata la vittima: 19enne incensurato e studente

  • "Cattivo Tenente", i nomi degli arrestati

  • Beccati a lavorare e confezionare 180 chilogrammi di marijuana, arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento