Etna, attivo soltanto cratere Nord-est: si registrano ritardi nei voli

Dopo l'intensa fase spettacolare, caratterizzata da emissione cospicua di gas e cenere lavica, l'Etna torna quasi alla "normalità". L'aeroporto resta aperto, ma con limitazione nei voli di atterraggio e ritardi sensibili quindi nell'orario

L'Etna è rientrato nella sua normale "attività". Resta attivo cratere Nord-Est dove continua l'emissione di gas e cenere lavica. L'aeroporto di Catania resta aperto, ma, come era già accaduto ieri, con la limitazione nei voli in atterraggio.

Sono 5 i movimenti ogni ora, perchè resta utilizzabile solo lo spazio aereo a est, quello sul mare. Restrizione che comporta ritardi nei voli. L'unità di crisi della Sac, la società di gestione dello scalo, tornerà a riunirsi alle 12.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Dimentica il figlio in auto alla Cittadella, muore bimbo di 2 anni

  • 8 cibi che non dovrebbero essere dati ai bambini

  • Traffico di droga, nel mirino i clan Cappello-Bonaccorsi e Cursoti Milanesi: 40 arresti

  • Incidente stradale, auto si ribalta in tangenziale: conducente bloccato all'interno

  • Traffico di droga pilotato dai clan, 40 arresti: i nomi

Torna su
CataniaToday è in caricamento