Rifiuti: addio Ato arriva S.R.R. per la gestione della spazzatura

Il nuovo servizio dei rifiuti sarà affidato e disciplinato da una Società chiamata S.R.R. (Servizio regionale Rifiuti) che è amministrata da un'assemblea e da un consiglio d'amministrazione

Questa mattina al Palazzo Esa di Catania il presidente della Regione Raffaele Lombardo e Fabio Mancuso, presidente della IV commissione all’Assemblea Regionale Siciliana, hanno incontrato i sindaci del territorio orientale della Sicilia per spiegare la nuova procedura sulla gestione dei rifiuti nell’Isola.

Il servizio rifiuti infatti sarà affidato e disciplinato da una società chiamata S.R.R. (Servizio regionale Rifiuti) che è amministrata da un’assemblea e da un consiglio d’amministrazione i cui componenti sono individuati ed eletti tra gli amministratori degli enti locali soci che presteranno per legge le loro funzioni a titolo gratuito.

Una rivoluzione determinata dalla legge 8 aprile 2010 n.9 che ha riformato il settore disponendo in prima battuta la soppressione delle 27 ATO che sono state messe in liquidazione, e ridotto il numero degli ambiti a 18.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei mesi scorsi i sindaci avevano mostrato le proprie perplessità sul nuovo sistema di gestione dei rifiuti predisposto dal governo regionale e mercoledì scorso la questione rifiuti è stata affrontata nel corso di una riunione congiunta della commissione Bilancio, presieduta da Riccardo Savona, con la commissione Territorio e Ambiente. Durante l’incontro è stata sollevata la necessità che gli tutti gli enti locali adottino al più presto lo Statuto di adesione alle nuove società di gestione dei rifiuti (S.R.R.) entro e non oltre il prossimo 30 settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al viale Mediterraneo, a perdere la vita un motociclista di 39 anni

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Incidente lungo il viale Mediterraneo: perde la vita un motociclista

  • Operazione "Malupassu", gli imprenditori denunciano e i boss finiscono in manette

  • Spaccio di cocaina, in manette vigile urbano che girava in "Porsche"

  • Traffico di rifiuti, corruzione e concorso esterno in associazione mafiosa: nel mirino la “Sicula Trasporti”

Torna su
CataniaToday è in caricamento