La società Meridi di Pulvirenti cede 90 punti vendita Forté

Il patron del Calcio Catania ha raggiunto un accordo con un importante gruppo italiano, leader nella grande distribuzione, per la cessione di tutti i punti vendita dell'hard discount che ha circa 600 dipendenti

La società Meridi, azienda del patron del Calcio Catania Nino Pulvirenti, ha raggiunto un accordo con un importante gruppo italiano, leader nella grande distribuzione, per la cessione di tutti i circa 90 punti vendita dell'hard discount Forte, che conta circa 600 dipendenti.

In giornata, a seguito di un articolo su La Sicilia, si era diffusa preoccupazione per la sorte dei dipendenti del gruppo e anche tra i tifosi del Calcio Catania. Lo stesso Pulvirenti in alcune trasmissioni locali ha voluto chiarire i contorni della vicenda.

La Meridi ha chiarito che l'operazione è finalizzata al mantenimento dei livelli occupazionali, al riposizionamento del marchio Forté ed é inoltre funzionale alla proposizione di un accordo per la ristrutturazione della posizione debitoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fa il giro del mondo e gli rubano la moto a Catania: l'appello per ritrovarla

  • Tutti pazzi per il "black friday", ecco i negozi a Catania dove trovare sconti e fare affari

  • Scontro frontale tra due auto a Pedara: feriti i conducenti

  • Auto contromano in tangenziale inseguita dalla polizia

  • Ritrovata dai carabinieri la moto rubata al travel blogger messicano

  • Smantellata piazza di spaccio alla "Fossa dei leoni": 5 arresti tra vedette e pusher

Torna su
CataniaToday è in caricamento