La società Meridi di Pulvirenti cede 90 punti vendita Forté

Il patron del Calcio Catania ha raggiunto un accordo con un importante gruppo italiano, leader nella grande distribuzione, per la cessione di tutti i punti vendita dell'hard discount che ha circa 600 dipendenti

La società Meridi, azienda del patron del Calcio Catania Nino Pulvirenti, ha raggiunto un accordo con un importante gruppo italiano, leader nella grande distribuzione, per la cessione di tutti i circa 90 punti vendita dell'hard discount Forte, che conta circa 600 dipendenti.

In giornata, a seguito di un articolo su La Sicilia, si era diffusa preoccupazione per la sorte dei dipendenti del gruppo e anche tra i tifosi del Calcio Catania. Lo stesso Pulvirenti in alcune trasmissioni locali ha voluto chiarire i contorni della vicenda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Meridi ha chiarito che l'operazione è finalizzata al mantenimento dei livelli occupazionali, al riposizionamento del marchio Forté ed é inoltre funzionale alla proposizione di un accordo per la ristrutturazione della posizione debitoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al viale Mario Rapisardi, scontro tra un camion e un'auto: morta una donna

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Misure anti-COVID innovative: saranno i distributori di benzina a sorprendervi

  • Coronavirus, in Sicilia due nuovi casi e un morto

  • Prezzi delle case a Catania: la mappa zona per zona

  • Superbonus edilizia: "Accelerare i tempi, serve meno burocrazia"

Torna su
CataniaToday è in caricamento