Ladro d'auto "recidivo" arrestato dalla polizia

Si tratta di un 33enne che è stato pizzicato dagli agenti a bordo di una autovettura appena rubata

Era già esperto nel furto di autovetture e ci è cascato ancora. Emanuele Bonaccorso, un 33enne catanese, è stato arrestato dalla polizia con l'accusa di furto aggravato.

Ieri pomeriggio gli agenti delle volanti avevano ricevuto una segnalazione per un furto d'auto e hanno - dopo una breve perlustrazione della zona - intercettato Bonaccorso sull'auto rubata in viale Usodimare, all’altezza della rotonda San Nullo.


Alla vista della pattuglia, l'uomo a bordo dell’auto ha cercato di seminare la polizia effettuando una serie di manovre pericolose ma, poco dopo, è stato raggiunto e bloccato.
L’auto presentava segni di manomissione della portiera e del cilindretto di avviamento nonché del vano cruscotto sottosterzo dove è allocata la porta obd, ovvero quella della diagnostica della vettura, utilizzata dal ladro per riprogrammare la codifica della chiave elettronica con l’interfaccia denominata “OBD diagnosi Bluetooth”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bonaccorso, che era già in passato indagato per reati contro il patrimonio e in particolar modo per furto di auto, è stato poi condotto in questura per gli accertamenti di rito e arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva preso due aerei ed un taxi per tornare in Sicilia: morta 73enne

  • "Sono uscito per vendere droga", lo dichiara nell'autocertificazione: arrestato

  • Coronavirus, l'avanzata resta costante: in Sicilia 73 nuovi casi, a Catania +30

  • Fanno la spesa, ma non possono pagare: due cittadini identificati

  • "A casa con febbre e tosse, ma nessun tampone", il racconto di un giornalista di CataniaToday

  • Coronavirus, al Garibaldi già dieci guariti con la terapia "combinata"

Torna su
CataniaToday è in caricamento