Multa europea sullo smaltimento delle acque reflue, Catania tra le città che non rispetta le norme

Sono 100 le città italiane indicate dalla Corte di Giustizia europea per la mancata messa a norma delle fognature. L'adeguamento però appare più vicino perché è stato firmato il progetto d'appalto per l'intervento sull'intera città

Foto archivio

Catania è tra le città indicate dall'Unione Europea per la gestione inadeguata delle acque di scarico cittadine. La maxi sanzione imposta dalla Corte di Giustizia Europea per l'Italia è di 25 milioni di euro, più 30 milioni per ogni semestre di ritardo nella messa a norma delle 100 città sprovviste di reti fognarie o di sistemi di trattamento delle acque reflue. 

Il sistema fognario catanese, al quale sono allacciati circa 70 mila utenti, è assolutamente insufficiente per la città e la questione relativa alla depurazione delle acque torna, puntuale, ogni estate. L'adeguamento tanto atteso appare però ormai più vicino perché il progetto di appalto per la progettazione dell'intervento sull'intero agglomerato di Catania, è stato finalmente firmato dal commissario straordinario unico per la Depurazione, Enrico Rolle.

Grazie a questo passaggio si potrà dunque dare l’avvio alla gara, di cui Invitalia è ente appaltante, per affidare tutte le attività di progettazione e direzione dei lavori per oltre 16 milioni di euro. L’importo economico complessivo del programma generale di completamento dell’impianto di depurazione consortile e di estensione della rete fognante nell’intera città di Catania è di 462 milioni.

“Questo atto – spiega il Commissario Rolle – ci fa compiere un passo in avanti verso l’avvio di lavori necessari sia per superare l’infrazione europea nei confronti di Catania, che per dare alla città etnea e alla sua provincia un impianto di fognatura e depurazione finalmente adeguato a una grande città del Mediterraneo”.

Potrebbe interessarti

  • Emorroidi: cause, rimedi e prevenzione

  • Sbornia: cause, sintomi e rimedi

  • Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

  • Viaggiare in auto: consigli per combattere il caldo

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al villaggio Ippocampo, suv con sei minorenni capotta

  • Incidente stradale sull'asse dei servizi, ferite due persone in moto

  • "Hai mai fatto l'amore", la frase del romeno di 31 anni prima delle molestie: arrestato

  • Incidente stradale in tangenziale, auto pirata investe un motociclista e scappa

  • Sparatoria a Ucria, il presunto assassino è originario di Paternò

  • Topo d'appartamento preso dai "Falchi" in viale Mario Rapisardi

Torna su
CataniaToday è in caricamento