Omicidio Raciti, ridotta la pena a Speziale: da otto a sei anni

Lo ha stabilito l'ufficio Esecuzioni penali della Procura generale di Catania accertando che il giovane, prima della sentenza confermata dalla Cassazione, è già stato due volte detenuto per complessivi 24 mesi

Antonino Speziale, condannato definitivamente a 8 anni di reclusione per omicidio preterintenzionale dell'ispettore capo di polizia Filippo Raciti, ferito mortalmente durante gli scontri del 2 febbraio 2007 presso lo stadio Massimino di Catania, alla fine di anni in carcere ne sconterà solo sei.

Lo ha stabilito l'ufficio Esecuzioni penali della Procura generale di Catania accertando che il giovane, prima della sentenza confermata dalla Cassazione, è già stato due volte detenuto, in applicazione di provvedimenti di custodia preventiva, per complessivi 24 mesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il decreto, che accoglie la richiesta degli avvocati Giuseppe Lipera e Grazia Coco, è stato firmato dal sostituto procuratore generale Elvira Tafuri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Pensioni d’invalidità con la compiacenza di medici dell’Asp: sei misure cautelari

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

  • Coronavirus, in Sicilia si fermano i decessi: 4 nuovi casi a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento