Omicidio Valentina Salamone, arrestato il presunto assassino

I carabinieri del Comando provinciale di Catania hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un soggetto ritenuto il responsabile dell'omicidio della ragazza avvenuto fra il 23 e il 24 luglio del 2010

Questa mattina, i carabinieri del Comando provinciale di Catania hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari etneo, su richiesta della Procura Generale della Repubblica di Catania, nei confronti di un soggetto ritenuto il responsabile dell’omicidio di Valentina Salamone, commesso ad Adrano nella notte fra il 23 e il 24 luglio del 2010.

Si tratterebbe di un amico della ragazza. Nel pomeriggio, presso la Procura generale della Repubblica, saranno resi noti gli esiti delle indagini che hanno portato all’emissione del provvedimento di custodia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione a Librino, ladri piazzano bomba davanti a un tabacchi: un morto

  • Vertice a Catania sul Coronavirus: chi ha sintomi non vada in ospedale

  • Assalto in banca con escavatore a Trecastagni: si cercano i ladri in fuga

  • Bomba davanti a distributore tabacchi, identificata la vittima: 19enne incensurato e studente

  • "Cattivo Tenente", i nomi degli arrestati

  • Beccati a lavorare e confezionare 180 chilogrammi di marijuana, arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento