Operazione "Black job", Cgil: "Colpiti e addolorati da arresti"

"Gli arresti e le indagini della guardia di finanza che hanno coinvolto a Catania l'Ispettorato del Lavoro, ex rappresentanti istituzionali e figure apicali dell'Asp, non solo ci colpiscono nella nostra veste di singoli cittadini ma ci addolorano e ci indignano"

"Gli arresti e le indagini della guardia di finanza che hanno coinvolto a Catania l'Ispettorato del Lavoro, ex rappresentanti istituzionali e figure apicali dell'Asp, non solo ci colpiscono nella nostra veste di singoli cittadini ma ci addolorano e ci indignano". Lo afferma la Cgil di Catania sull'operazione 'Black job' ricordando "anni di battaglie" del sindacato "contro il lavoro nero e la piaga degli incidenti sul lavoro causati da mancati controlli o mancate applicazioni della legge".

"Adesso - aggiunge la Cgil - hanno una chiave di lettura che passa dalla corruzione, dalla 'messa a disposizione' dei funzionari nei confronti delle imprese non in regola quasi alla pari di consulenti retribuiti e non di controparte, di annullamento della privacy dei lavoratori e dei loro diritti di base, di attacco anche alla tasche di tutti i contribuenti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nella nostra veste di rappresentanti dei lavorator - aggiunge il sindacato - ci affidiamo alla magistratura e ringraziamo ancora una volta gli inquirenti per il lavoro svolto a tutela della legalità. A Catania è necessario un cambio di passo etico, prima ancora che civico. La Cgil, che quest'anno ha persino dedicato la Festa del Primo Maggio al tema imponente è urgente della sicurezza sul lavoro, continuerà a fare la sua parte a fianco dei lavoratori, a testa alta. La lotta continua - chiosa la Cgil - e si fa ogni giorno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

Torna su
CataniaToday è in caricamento