Pedara, rubano auto ad extracomunitario: due arresti

Vittima del furto un senegalese che ha dichiarato come a vendergli la macchina era stato lo stesso individuo che, insieme ad un altro complice, ha messo a segno il colpo

Intorno alle 2.30 circa, transitando lungo la via Ara di Giove di Pedara, i militari sono stati avvicinati da un cittadino straniero di origine senegalese, il quale ha denunciato il furto della propria auto, una Fiat Punto, carica di merce di vario tipo.

Nell’esporre i fatti, il senegalese ha dichiarato che a vendergli la macchina era stato R. O., 51enne, lo stesso che insieme al suo complice, il pregiudicato C. A., 46enne, ha messo a segno il colpo.

Avviate subito le ricerche, i due sono stati subito rintracciati e tratti in arresto per furto aggravato e riciclaggio. Presso le abitazioni degli arrestati è stata rinvenuta la merce che si trovava all’interno del veicolo rubato, che è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ulteriori indagini hanno permesso di accertare che la Fiat Punto era già stata oggetto di precedente furto e che sulla stessa erano state messe delle targhe differenti, al fine di consentire la vendita all’ignaro cittadino straniero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva preso due aerei ed un taxi per tornare in Sicilia: morta 73enne

  • Coronavirus, ordinare a domicilio: la lista delle attività a Catania

  • Coronavirus, in Sicilia 1095 contagiati (+159), i morti a Catania sono 15

  • Fanno la spesa, ma non possono pagare: due cittadini identificati

  • "A casa con febbre e tosse, ma nessun tampone", il racconto di un giornalista di CataniaToday

  • Coronavirus, al Garibaldi già dieci guariti con la terapia "combinata"

Torna su
CataniaToday è in caricamento