Pubblicità sul nuovo Pronto Soccorso, Razza: "Grazie a chi ci mette la faccia"

A pochi giorni dall'apertura del nuovo reparto di Pronto Soccorso del Policlinico Vittorio Emanuele, l'assessore regionale alla Sanità Ruggero Razza ha commentato l'evento ringraziando gli operatori sanitari che hanno prestato il loro volto per una campagna informativa

A pochi giorni dall'apertura del nuovo reparto di Pronto Soccorso del Policlinico Vittorio Emanuele, l'assessore regionale alla Sanità Ruggero Razza ha commentato l'evento ringraziando gli operatori sanitari che hanno prestato il loro volto per una campagna informativa.

"Come tanti cittadini, oggi ho visto i cartelloni con i protagonisti della campagna informativa relativa all'apertura del nuovo pronto soccorso del Policlinico di Catania. So che non sono attori. Si tratta, infatti, di autentici medici ed infermieri in servizio presso il pronto soccorso dell'ospedale Vittorio Emanuele che, come è noto, dal 18 novembre verrà trasferito nella nuova sede di via Santa Sofia così come tutta la squadra che da sempre assiste quanti necessitano di cure in Emergenza-Urgenza". 

"Alcuni di loro sono stati vittime di quelle odiose aggressioni che tutti abbiamo condannato, ma loro, spontaneamente, in questa importante scommessa che prenderà il via fra poche settimane hanno scelto di 'metterci la faccia', dimostrando senso di appartenenza e contribuendo a dare continuità ad una tradizione, quella del 'Vittorio Emanuele', che proseguirà con il nuovo pronto soccorso per adulti del Policlinico".

"Grazie a tutti loro - conclude l'assessore regionale - E grazie, fin da subito, a quanti continueranno ad occuparsi dei cittadini con la stessa dedizione in un luogo che rappresenterà un modello per la Sicilia nelle cure in emergenza". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Detenuto evade a Caltagirone durante sosta in Autogrill: ricerche in corso

  • Cronaca

    "Capuana è sicuro della sua innocenza, c'è un attacco mediatico contro di lui"

  • Cronaca

    Enjoy lascia Catania: troppe auto distrutte, Pogliese: "Grande amarezza"

  • Cronaca

    Car sharing, Enjoy lascia Catania, la nota di Eni

I più letti della settimana

  • Costringe la moglie ad abusare del figlio ed avere rapporti con estranei: arrestato

  • Via Plebiscito, sanzioni per i locali "Antico Corso" e "Dal Tenerissimo"

  • Una organizzazione "svizzera" per il commando delle spaccate: bottino di oltre 174 mila euro

  • Enjoy lascia Catania: troppe auto distrutte, Pogliese: "Grande amarezza"

  • La miglior pizza al mondo? E' catanese e porta la firma di Luciano Carciotto

  • Concorso truccato all'università di Catania: condannata la commissione per abuso d'ufficio

Torna su
CataniaToday è in caricamento