Gravina, rapinata gioielleria di via Marconi: due arresti

I due malviventi, armati di pistola, hanno fatto irruzione all'interno dell'esercizio commerciale e hanno rubato soldi e gioielli del valore di circa tremila euro

Un diciottenne e un diciannovenne sarebbero gli autori di una rapina avvenuta mercoledì 30 gennaio ai danni di una gioielleria di via Marconi a Gravina di Catania, ma la notizia si è appresa solo oggi.

LA RAPINA - alle 11.30 di mercoledì i due malviventi armati di pistola hanno fatto irruzione all’interno dell’esercizio commerciale e sotto la minaccia dell’arma hanno costretto la commessa a consegnare il denaro custodito in cassa e svariati gioielli in oro, per un bottino del valore di circa tremila euro.

Grazie alla testimonianza di alcuni cittadini i carabinieri sono riusciti a rintracciare i rapinatori e durante la perquisizione a casa dei due, i militari hanno recuperato 1300 euro, ritenuto il guadagno della vendita di parte della refurtiva, e uno degli orologi rubati nel corso della rapina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

  • Svaligiano casa dei futuri sposi: denunciati i vicini

  • Picanello, scoperto deposito per il riciclaggio di auto rubate: 4 arresti

  • Ritrovato al Maas lo squalo Mako: denunciato il commerciante

Torna su
CataniaToday è in caricamento