Stanchi della posta pubblicitaria? Ecco una soluzione ecologica e "pungente"

La trovata geniale arriva dal centro storico di Catania. Alcune robuste pale di ficodindia terranno sicuramente lontani gli indesiderati volantini pubblicitari e daranno un tocco di carattere al vostro portone

La posta pubblicitaria è un problema spinoso per molti di noi. Nonostante i vari cartelli di avvertimento ed i tanti "no, grazie" al citofono, ci si ritrova spesso con la cassetta delle lettere invasa dalle cartacce. A Catania, nei pressi di piazza Manganelli, qualcuno ha trovato una soluzione geniale ed ecologica per risolvere definitivamente la questione.

Basta aggiungere un po' di terra nel cestino e versare di tanto in tanto un po' d'acqua per assicurare la sopravvivenza di alcune robuste pale di ficodindia. Che terranno sicuramente lontani gli indesiderati volantini pubblicitari e daranno un tocco di carattere al vostro portone!

Potrebbe interessarti

  • Piazza Duomo, uomo salvato dai soccorritori della Misericordia: "Grazie ragazzi"

  • Sindrome del colon irritabile: i cibi da evitare

  • Smartphone, occhio al virus FinSpy

  • Come costruire un barbecue fai-da-te

I più letti della settimana

  • Bruno Barbieri a Catania per la penultima tappa di 4 Hotel: ecco gli sfidanti

  • Ritrovato lo studente Peppe Cannata, si trovava a Modica

  • Sezione "catturandi", eseguiti 9 ordini di carcerazione

  • Chiedono il "cavallo di ritorno", ma i falchi li arrestano a Picanello

  • Camion dei panini prende fuoco, i vigili del fuoco salvano le case vicine

  • Tre fermi per violenza sessuale di gruppo su una ragazza: picchiato il fidanzato

Torna su
CataniaToday è in caricamento