Aeroporto, ruba orologio ai controlli per l'imbarco: denunciata 69enne

L’autrice del furto è stata identificata e attesa dagli agenti della polizia di frontiera allo sbarco del volo proveniente da Eindhoven

"I cosi attruvati non sunu arrubbati”. Con questa frase una donna, sbarcata da un volo proveniente da Eindhoven in Olanda, attesa dagli operatori di polizia, ha giustificato il possesso di un orologio che portava al polso, rubato qualche giorno prima. “Ora denuncio a tutti”, ha affermato ancora dopo essere stata deferita all’autorità giudiziaria, come se avesse subito un’ingiustizia. Tutto ha avuto inizio nel primo pomeriggio dello scorso 30 gennaio, presso l’aerostazione Vincenzo Bellini - Fontanarossa di Catania, quando, una passeggera, in partenza per Milano Malpensa, sottoponendosi ai controlli di sicurezza, ha dimenticato il proprio orologio, all’interno della vaschetta utilizzata, accorgendosene solamente giunta a destinazione.

La passeggera, qualche giorno dopo, rientrata a Catania, ha contattato il personale in servizio presso l’Ufficio oggetti smarriti, denunciando appunto lo smarrimento dell’orologio. Dopo le verifiche del caso ha quindi realizzato che l'oggetto le era stato riubato e ha sporto denuncia all’ufficio di polizia di frontiera. Il personale della squadra di polizia giudiziaria in servizio presso lo scalo aeroportuale, a seguito di minuziose indagini e visionando le registrazioni del sistema di videosorveglianza, è riuscito a individuare l’autore del furto in una donna che, avendo effettuato i controlli poco dopo la vittima, si era accorta della presenza dell’orologio e con mossa fulminea lo ha nascosto fra i propri effetti personali. L’autrice del furto è stata identificata tramite le immagini, raffronti e le prenotazioni dei biglietti aerei e così gli investigatori sono risaliti all’identità della responsabile: una 69enne, in partenza per Eindhoven, con prenotazione aerea anche per il successivo rientro fissato per l’11 febbraio 2020.

La donna quindi, attesa allo sbarco del volo proveniente da Eindhoven (Olanda) per quella data dagli agenti di polizia, è stata denunciata per il reato di furto aggravato. L’orologio è stato recuperato e sequestrato, al fine di restituirlo, successivamente, alla legittima proprietaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione a Librino, ladri piazzano bomba davanti a un tabacchi: un morto

  • Vertice a Catania sul Coronavirus: chi ha sintomi non vada in ospedale

  • Assalto in banca con escavatore a Trecastagni: si cercano i ladri in fuga

  • Bomba davanti a distributore tabacchi, identificata la vittima: 19enne incensurato e studente

  • Musumeci convoca nuovo vertice sul Coronavirus: in arrivo misure precauzionali

  • "Cattivo Tenente", i nomi degli arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento