San Giovanni La Punta: portale assistenza IMU, disponibile sul sito del Comune

sul sito internet www.sangiovannilapunta.gov.it è disponibile il “Portale Assistenza IMU”, servizio gratuito dedicato ai cittadini/contribuenti per assisterli in modo adeguato nell'articolato processo di reperimento delle informazioni e del calcolo dell'Imposta Municipale Propria “IMU”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

L’Amministrazione comunale, guidata dal Sindaco dott. Andrea Messina e la dirigente del Settore Tributi e fiscalità locale, dott.ssa Rosanna Tumino, informano i cittadini che da oggi,sul sito internet www.sangiovannilapunta.gov.it  è disponibile il “Portale Assistenza IMU”, servizio gratuito dedicato ai cittadini/contribuenti per assisterli in modo adeguato nell'articolato processo di reperimento delle informazioni e del calcolo dell'Imposta Municipale Propria “IMU”, coniugando le esigenze di: trasparenza e completezza dell’informazione, accessibilità ai servizi e fruizione delle attività dell’Amministrazione comunale.

Grazie al “Portale Assistenza IMU” tutti i cittadini/contribuenti, CAAF, Commercialisti, Studi Tecnici e Professionisti vari potranno avvalersi di uno sportello online attivo h24 per:

Visualizzare e stampare dati immobiliari dei beni da assoggettare a tassazione sulla base delle ricerche eseguite per identificativo catastale (foglio, mappale, subalterno, ecc.) o per toponomastica catastale (via, civico);

Calcolare on-line l’IMU mediante la composizione di un carrello virtuale degli immobili tassabili per un singolo contribuente e/o per una serie di Cittadini/contribuenti (Clienti del CAAF, del Commercialista e/o dello Studio Professionale);

Creare un documento-archivio contenente il riassunto delle informazioni utilizzate per il calcolo e la relativa liquidazione dell’imposta per acconto e saldo;

Stampare il modello F24 completo del dovuto da versare con i dati del contribuente

Consultare normative, delibere, aliquote e regolamenti inerenti all’imposta IMU;

Attivare l’interscambio delle informazioni con codesta Amministrazione

Trasmettere copia dell’F24 con il dettaglio degli immobili che hanno creato il dovuto versato.

Uno strumento sicuramente utile- dichiara il Sindaco, dott. Andrea Messina- che aiuterà i cittadini anche senza il supporto di ragionieri a fare il calcolo e stampare il modulo di pagamento in maniera gratuita”.

Si ricorda inoltre che le prime due rate di giugno e settembre dovranno essere calcolate con le aliquote ordinarie di base stabilite dallo Stato: 0,4 % prima casa, 0,76% altri immobili e 0,2% fabbricati rurali ad uso strumentale.

 

Torna su
CataniaToday è in caricamento