San Gregorio: ex consiglieri devono al comune 35mila euro

Lo scorso 19 luglio del 2011 il responsabile Affari generali del Comune aveva chiesto ai consiglieri in questione il pagamento delle somme, ma i rimborsi non risultano pervenuti all'Ente

"Non hanno provveduto a restituire le somme relative all'indennità di funzione percepita al posto del gettone di presenza". Co questa motivazione, il Comune di San Gregorio ha giustificato l'azione legale che avvierà nei confronti di quei candidati consiglieri del Pdl, in carica negli anni 2005-2007.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo scorso 19 luglio del 2011 il responsabile Affari generali del Comune aveva chiesto ai consiglieri in questione il pagamento delle somme, ma i rimborsi non risultano pervenuti all'Ente, neppure parzialmente. Per questo la Giunta ha dato mandato al sindaco di attivarsi per il recupero del credito.

La richiesta è contestata da alcuni dei cinque ex consiglieri, sostenendo che il Comune non ha rifatto i conteggi, a loro avviso errati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Corsa clandestina, il cavallo cade in un fossato e muore: 16 denunciati

Torna su
CataniaToday è in caricamento