"Italia-Francia", i protagonisti degli scambi culturali a palazzo degli Elefanti

Ad accompagnare gli studenti del liceo scientifico Galilei è stata la preside Gabriella Chisari mentre i 42 studenti francesi, liceali, erano accompagnati dalla professoressa Anna Legoff e provenienti dalle città di Lorient

Il sindaco Raffaele Stancanelli ha ricevuto ieri nel salone Bellini un centinaio di studenti italiani e francesi, protagonisti di scambi culturali tra il nostro paese e quello d'Oltralpe. Ad accompagnare gli studenti del  liceo scientifico Galilei è stata la preside Gabriella Chisari mentre i 42 studenti francesi, liceali, erano accompagnati dalla professoressa Anna Legoff e provenienti dalle città di Lorient, situata nel Morbihan la parte meridionale della Bretagna  e di Orleans, ubicata nella valle della Loira.

“Sono lieto di incontrare tanti studenti stranieri – ha detto il sindaco - sono certo che i nostri giovani concittadini che li ospitano sapranno fare loro apprezzare le opportunità che la nostra città offre come architettura, natura e, perché no, divertimenti. Penso che lo studio sia indispensabile per riuscire nella vita ma penso anche che occasioni come questa, apparentemente di svago, danno invece ai giovani uno spaccato diverso di esperienze con cui confrontarsi e crescere con aperture mentali più al passo con i tempi ”.

Gli studenti francesi, tutti tra i 14 e i 17 anni di età, sono ospitati per circa 15 giorni da 45 famiglie degli studenti del Galilei, che a loro volta sono già stati ospiti nelle famiglie in Francia. Si tratta di una serie di scambi culturali favoriti dal liceo Galilei che trova terreno fertile nell’ospitalità delle famiglie degli studenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La professoressa Legoff, si è anche fatta portavoce della richiesta del vicesindaco di Lorient di avviare un gemellaggio con Catania e a questo proposito ha invitato il sindaco Stancanelli a visitare la città bretone, ospite della municipalità francese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Corsa clandestina, il cavallo cade in un fossato e muore: 16 denunciati

Torna su
CataniaToday è in caricamento