Librino, quattro spacciatori in manette: due sono minorenni

Utilizzavano come base l’abitazione di uno dei quattro e, piazzandosi in strada, ricevano dalla finestra le dosi richieste

I carabinieri di Fontanarossa hanno arrestato quattro catanesi, due 17enni, un 18enne ed un 23enne, con l'accusa di concorso in spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti, dopo una perquisizione in via San Jacopo, a Librino. Utilizzavano come base l’abitazione di uno dei quattro e, piazzandosi in strada, ricevano dalla finestra le dosi richieste dal cliente di turno per poi andarle a piazzare ai clienti. Le perquisizioni personali e domiciliari eseguite hanno permesso di sequestrare oltre 100 grammi di marijuana, già suddivisa in dosi, e ben 600 euro in contanti, incassati dalla vendita dello stupefacente. I due minorenni, assolte le formalità di rito, hanno raggiunto il centro di prima accoglienza di Catania mentre i maggiorenni attenderanno la direttissima agli arresti domiciliari.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Bartolo (Pd): "Andrò in Europa per non fare morire i migranti nel Mediterraneo"

  • Cronaca

    Viale Mario Rapisardi, i marciapiedi sono "terra di nessuno"

  • Cronaca

    Il ministro della Salute Giulia Grillo visita l'ospedale Cannizzaro di Catania

  • Cronaca

    Etna, lavori a traffico aperto tra Salto del Cane ed i Monti Silvestri

I più letti della settimana

  • Insolito "via vai" fa scattare il blitz, sequestrati 100 chili di marijuana: arrestati 2 fratelli

  • Auto sospetta al viale Vittorio Veneto, intervento degli artificieri: allarme rientrato

  • Incidente stradale a Paternò, scontro tra due auto: padre e figlia feriti

  • Evade dai domiciliari dopo un litigio con la moglie: "Meglio il carcere"

  • Incidente stradale in viale Sanzio, auto si ribalta: una ragazza ferita

  • Latitante catturato dopo la visita alla moglie incinta

Torna su
CataniaToday è in caricamento