"Treni del gol", Procura chiede archiviazione del secondo filone dell'inchiesta

Le indagini della polizia erano concentrate su nuove possibili frodi sportive e sull'eventuale esistenza di un'associazione per delinquere finalizzata alla raccolta di scommesse online illecite

La Procura di Catania ha chiesto al Gip l'archiviazione del secondo filone dell'inchiesta 'Treni del gol' per frode in competizione sportiva su una presunta combine di alcune partite del calcio Catania per evitare la retrocessione in Lega Pro nel 2015.

Sono 26 gli indagati, tra calciatori, dirigenti e procuratori sportivi e agenti di scommesse. Per alcuni, compresi i fratelli Giuseppe e Alfio Mangion, era stata ipotizzata anche l'associazione per delinquere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini della polizia erano concentrate su nuove possibili frodi sportive e sull'eventuale esistenza di un'associazione per delinquere finalizzata alla raccolta di scommesse online illecite. La Procura ritiene di non avere trovato elementi utili a sostenere l'accusa in un processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e i furti in abitazioni: undici le persone arrestate

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Amazon annuncia l’apertura di un nuovo deposito di smistamento a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento