Spazi verdi in città: la "sfida" a distanza tra parco Falcone e largo Bordighera

CataniaToday ha provato a fare un sopralluogo in due zone verdi molto vicine tra loro: parco Falcone e largo Bordighera. Il confronto evidenzia pregi e criticità

Il verde pubblico sta molto a cuore dell'attuale amministrazione che, in effetti, ha preso più provvedimenti per ripristinare il decoro dei parchi cittadini. In alcuni casi riuscendoci, in altri un po' meno. Le cause sono naturalmente molteplici, e tra le principali va registrato anche il comportamento degli stessi cittadini, a volte poco rispettosi del bene comune. CataniaToday ha provato a fare un sopralluogo in due zone molto vicine tra loro: parco Falcone e largo Bordighera.

PARCO FALCONE - E' in condizioni quasi impeccabili. Sicuramente i miglioramenti possono sempre apportare un tocco in più quando si parla di spazi condivisi da migliaia di persone. Ma, in linea di massima, non ci sono casi particolari legati alla gestione del verde. Il prato è in buono stato, parco Falcone è pressochè privo di cartacce anche grazie al buon senso civico dei residenti della zona. Molto frequentate le pergole vicine al chiosco in cui gli anziani si riuniscono per giocare a carte. VOTO: 7+

LARGO BORDIGHERA - Vuoi lo sfondo paesaggistico del palazzo Bernini, vuoi la scarsa illuminazione serale e la mancanza di strutture, ad eccezione di qualche panchina ed una altalena, largo Bordighera non brilla per frequentazioni e presenze. Solo qualche ciuffo d'erba là dove un tempo c'era il prato. Una conduttura dell'impianto di irrigazione è rotta da parecchio e perde acqua sulla strada. I ragazzi improvvisano qualche partitella, ma di bambini piccoli se ne vedono pochi. Le cartacce non mancano e servirebbe qualche albero in più per creare nuove zone d'ombra. VOTO: 5 -

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Car sharing, a Catania e Palermo arrivano le auto di "Io Guido"

  • Cronaca

    Caporalato, sfruttamento e truffe all'Inps: la Dia confisca 10 milioni a un imprenditore

  • Cronaca

    Catturato il detenuto evaso, l'uomo si trovava a Palagonia

  • Cronaca

    Continua l'emorragia in Forza Italia, lasciano Arcidiacono e Sangiorgio

I più letti della settimana

  • Enjoy lascia Catania: troppe auto distrutte, Pogliese: "Grande amarezza"

  • Una organizzazione "svizzera" per il commando delle spaccate: bottino di oltre 174 mila euro

  • Via Plebiscito, sanzioni per i locali "Antico Corso" e "Dal Tenerissimo"

  • Concorso truccato all'università di Catania: condannata la commissione per abuso d'ufficio

  • La miglior pizza al mondo? E' catanese e porta la firma di Luciano Carciotto

  • Concorso truccato all’università di Catania: “Finalmente giustizia è fatta”

Torna su
CataniaToday è in caricamento