'Max Huber - Centenario della nascita'

22—24 novembre 2019 Catania, Accademia di Belle Arti, palazzo vanasco. Opening venerdì 22 novembre 2019 ore 18.00—23.00. Una mostra per ricordare un protagonista della grafica internazionale, nell’anno del suo centenario della nascita. Oltre cento artefatti provenienti dall’Archivio Max Huber di Novazzano (Svizzera) e Tokyo (Giappone), archivi e collezioni private italiane e straniere, progettati dal 1940 al 1990. L’Archivio Max Huber è custodito presso l’abitazione-atelier di Aoi Huber Kono, a Novazzano in Canton Ticino, Svizzera, nasce dopo la scomparsa di Max Huber, avvenuta nel novembre del 1992. In occasione del centenario della nascita del grafico svizzero Max Huber (1919—1992) la scuola di Design della comunicazione visiva dell’Accademia di Belle Arti di Catania promuove e organizza, in collaborazione con l’Archivio Max Huber di Novazzano (CH) in Svizzera, una mostra sulla progettazione grafica di Huber in Italia e in Europa dal 1940 al 1990.

All’inaugurazione di venerdì 22 novembre 2019 ore 18.00, presso gli spazi accademici di palazzo Vanasco, saranno presenti: Vincenzo Tromba, direttore Accademia di Belle Arti di Catania; Aoi Huber Kono, artista, Archivio Max Huber; Lora Lamm, progettista grafico e illustratrice; Anna Steiner, architetto, studio Origoni Steiner Milano; Franco Origoni, architetto, studio Origoni Steiner Milano; Gianni Latino, progettista grafico e Stefano Galli, architetto, Archivio Max Huber. Gli studenti del secondo anno del Biennio in Design della comunicazione visiva dell’Accademia di Belle Arti di Catania, coordinati dal professore Gianni Latino, omaggeranno Max Huber con un tributo visivo, qual è il poster, ispirandosi alla progettazione artigianale teorizzata e nemica delle mode. All’interno della mostra sarà presente uno spazio espositivo dove gli studenti presenteranno al pubblico il video Il Timone — animation cover book, che rappresenterà le animazioni delle copertine della collana editoriale «Il Timone» edita dall’Istituto Geografico De Agostini Novara, dal 1961 al 1968, sarà esposta la serie completa della collana, composta da trentasei volumi, con la grafica delle copertine di Max Huber.

Accompagnerà la mostra un catalogo ragionato sul grafico svizzero Max Huber, edito dalle tyche edizioni a cura di Gianni Latino con la collaborazione di Giorgia Di Carlo, Stefano Galli e Ludovica Privitera. In catalogo saranno presenti gli artefatti esposti in mostra, provenienti dall’Archivio Max Huber di Novazzano (CH), Archivio Max Huber di Tokyo (JP), Archivio Accademia di Belle Arti di Catania (IT) e le collezioni Origoni Steiner Milano (IT), collezione Gianni Latino Catania (IT) e collezione Vincenzo Tromba Reggio Calabria (IT). Saggi e testimonianze dirette su Max Huber narreranno la vita dell’uomo e del grafico: Antonio Boggeri, Lora Lamm, Aoi Huber Kono, Heinz Waibl, Giovanni Anceschi, Bruno Monguzzi, Franco Origoni, Anna Steiner, Chiara Mari e Gianni Latino.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • La 'scandalosa' Catania - I luoghi dell'Eros

    • 25 luglio 2020
    • Catania
  • Corsi di canto e laboratori di uso vocale

    • dal 20 settembre 2019 al 1 agosto 2020
    • Studio Foniatrico Medico
  • Corsi di canto

    • dal 14 ottobre 2019 al 1 ottobre 2020
    • Studio Foniatrico
  • Trekking e Yoga al Monte Ilice

    • 19 luglio 2020
    • Piazza Sant 'Alfio, Trecastagni
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CataniaToday è in caricamento