Ars, oggi la prima seduta: Ardizzone eletto presidente

Oggi l'insediamento dei 90 deputati. Il deputato messinese dell'Udc è il nuovo presidente dell'Assemblea Regionale. Succede a Francesco Cascio

Ars, insediamento dei deputati
Ha preso ufficialmente il via stamattina alle 11, la prima seduta d'Aula a Palazzo dei Normanni, la XVI legislatura del Parlamento Regionale Siciliano. I novanta deputati hanno eletto il presidente dell'Assemblea,

Potrebbe interessarti: http://www.palermotoday.it/politica/ars-insediamento-deputati-5-dicembre-2012.html
Leggi le altre notizie su: http://www.palermotoday.it/ o seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/PalermoToday/
1156321551Giovanni Ardizzone.

La giornata ha avuto inizio con l'arrivo del Presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta. A suscitare un po' di attenzione la sua cravatta blu a righe gialle e rosse con la scritta piccola 'Sicily'. "Vi piace?", ha detto al suo arrivo rivolgendosi i ai giornalisti. Comincia così Ars, insediamento dei deputati
la prima seduta d'Aula a Palazzo dei Normanni

Potrebbe interessarti: http://www.palermotoday.it/politica/ars-insediamento-deputati-5-dicembre-2012.html
Leggi le altre notizie su: http://www.palermotoday.it/ o seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/PalermoToday/115632155195201.
.

In parlamento, presenti i 90 deputati eletti. Sul tavolo del governo, invece, il presidente della Regione, Rosario Crocetta, e la sua Giunta, esclusi Nicolò Marino (Energia) e Antonino Zichichi, ancora non insediati. L'ordine del giorno, l'elezione del presidente dell'Ars. C'e' anche Franco Battiato, giacca grigia e occhiali scuri.

Dopo pochi minuti, il deputato anziano Giacomo Greco, a cui spetta di diritto la Presidenza prima dell'elezione del nuovo Presidente dell'Ars, dopo avere dato la parola al Governatore Rosario Crocetta che ha presentato la Giunta, ha interrotto la seduta per fare riunire la Commisione provvisoria verifica poteri.

Successivamente, il deputato Greco ha riaperto la seduta per l'elezione del presidente dell'Ars. Alla seconda votazione, Giovanni Ardizzone è stato eletto Presidente dell'Ars con 46 voti, il numero minimo per potere essere eletto. Antonio Venturino (M5S) ha avuto 15 voti, Giuseppe Lupo (Pd) 4, Antonello Cracolici Cracolici (Pd), Giancarlo Cancelleri (M5S), Arancio (Pd) e Alloro (PD) 2 voti, tredici schede bianche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La fiducia che gli elettori ci hanno accordato non può essere disattesa il giorno dopo il voto, ma sprone perchè non si ricada negli errori di una politica clientelare". Così il presidente dell'Assemblea regionale siciliana, nel suo discorso a Sala d'Ercole subito dopo l'elezione. "Mai più leggi di spesa approvate nottetempo e spesso frutto di compromessi al ribasso", ha promesso Ardizzone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

Torna su
CataniaToday è in caricamento