Enzo Bianco sulla decisione della Corte Costituzionale

"Se Stancanelli deciderà di fare il sindaco - conclude Bianco -, lo faccia con tutto l'impegno che i problemi, seri, di questa città meritano"

"Il principio sancito nella decisione della Corte Costituzionale è ineccepibile - afferma Enzo Bianco -. E’ chiaro che non si può fare il sindaco di una grande città e allo stesso tempo il parlamentare. Si tratta di due impegni seri e totalizzanti a ciascuno dei quali occorre dedicarsi con tutte le proprie energie, anche nel rispetto degli elettori. Così feci io nel 1993. Adesso non ci sono più dubbi né alibi, sul “caso” Catania.  Sarebbe stato meglio scegliere prima, senza bisogno della sentenza della Consulta, ma adesso finalmente si scelga. Se Stancanelli deciderà di fare il sindaco - conclude Bianco -, lo faccia con tutto l’impegno che i problemi, seri, di questa città meritano”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione a Librino, ladri piazzano bomba davanti a un tabacchi: un morto

  • Assalto in banca con escavatore a Trecastagni: si cercano i ladri in fuga

  • "Cattivo Tenente", i nomi degli arrestati

  • Ragazze picchiano le compagne di scuola e diffondono il video sui social

  • Beccati a lavorare e confezionare 180 chilogrammi di marijuana, arrestati

  • Squadra mobile smantella piazza di spaccio a San Giovanni Galermo

Torna su
CataniaToday è in caricamento