Giarre: incendi quartiere pescheria, interviene il sindaco Sodano

Incendi quartiere pescheria. il sindaco Sodano: “pronti a chiedere la riunione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Siamo di fronte ad una escalation di atti vandalici che ci preoccupano parecchio”. Lo afferma il sindaco Teresa Sodano commentando gli incendi di questi ultimi giorni verificatisi nel quartiere “Pescheria” a Giarre.  “Tali episodi, in larga parte incendi alle auto, stanno interessando una precisa porzione del territorio e cioè il cuore del centro storico della città, ove ricadono numerosi negozi, infrastrutture pubbliche e soprattutto decine di abitazioni che si concentrano nel dedalo di strade attorno alla vecchia pescheria. Sono quindi allarmata per i pericoli che corrono i cittadini che risiedono in questa zona centrale della città che, a causa di questi continui roghi,  rischiano di ritrovarsi le fiamme dentro casa. Alla luce di quanto sta accadendo – afferma il primo cittadino giarrese - intendo incontrare il comandante della Compagnia dei carabinieri, cap. Marcello Mari e attuare le dovute contromisure;  peraltro i fenomeni sono circoscritti in una precisa zona del territorio e quindi ritengo sia più semplice da parte dei carabinieri della Compagnia, intensificare la vigilanza, soprattutto durante le ore notturne. Qualora il fenomeno non dovesse cessare – conclude il sindaco Sodano – in quel caso coinvolgerò il Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza e affrontare l’emergenza in un apposito vertice operativo in Prefettura”.  
 

Torna su
CataniaToday è in caricamento