La manifestazione della Lega: "Verità e giustizia per Bibbiano"

La manifestazione etnea ha voluto dare un segnale dopo lo scandalo degli affidi e dei minori sottratti alle famiglie

Centinaia i manifestanti arrivati da tutta la provincia che stamattina hanno partecipato al corteo organizzato dalla Lega di Catania per chiedere “giustizia e verità” per quanto accaduto a Bibbiano.

Più volte Salvini è intervenuto sul tema dicendo di voler arrivare alla verità sul caso.

“Bisogna impedire il ripetersi di queste situazioni. I bambini sono fragili e sta a noi adulti proteggerli in ogni modo. Chi ha permesso che tanti bambini fossero strappati alle loro famiglie dovrà pagare”. Così Anastasio Carrà, commissario provinciale della Lega a Catania. Ad organizzare il corteo anche Fabio Cantarella, responsabile della Lega per gli Enti Locali in Sicilia,: “Il grande lavoro degli investigatori che ha scoperchiato un sistema ideologico dietro gli affidi a Bibbiano deve farci aprire gli occhi e adesso è necessario prendere provvedimenti”.

Un ragionamento condiviso anche da Alessandro Lipera, coordinatore Lega Giovani per la Sicilia Orientale che ha aggiunto che "qualcosa nelle nostre leggi deve cambiare, perché i minori devono essere tutelati e quanto accaduto non deve più ripetersi, la Lega si batterà certamente per promuovere una legge che non consenta più questi abusi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Rientra e trova armi e oltre 6 chili di hashish nel suo deposito

  • "Gli italiani scelgono Catania per il Natale 2019 e il Capodanno 2020"

  • Agenti aggrediti a Librino, arrestato un diciottenne

  • Sequestro di beni all'ex reggente degli Ercolano: nel mirino anche il garage di via Cimarosa

Torna su
CataniaToday è in caricamento