Rimpasto in giunta, ecco le nuove deleghe del Comune

Raffaele Stancanelli ha assegnato le deleghe al nuovo assessore Giuseppe Marletta e ha contestualmente provveduto alla nuova ripartizione delle competenze ai componenti della giunta

Novità al Comune di Catania, il Sindaco Stancanelli ha assegnato le deleghe di Lavori pubblici, Manutenzioni, Servizi cimiteriali e Protezione civile al nuovo assessore Giuseppe Marletta e ha rimodulato le competenze ai componenti della giunta.

Il professore Luigi Arcidiacono: vice sindaco con deleghe a Urbanistica e gestione del territorio, Rischio sismico e idrogeologico. Il Dottore Roberto Bonaccorsi: Bilancio, Patrimonio, Partecipate e Attività produttive.

Il professore Carlo Pennisi alle Politiche sociali e per la famiglia, Contrasto alle nuove povertà, Politiche ed emergenze abitative, Immigrazione. Il dottore Francesco Cannizzo: Politiche del lavoro. Il professore Claudio Torrisi: Ecologia e Ambiente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il professore Vittorio Virgilio: Pubblica istruzione, Sanità e Randagismo. Ingegnere Alberto Pasqua: Mobilità e Viabilità. L’avvocato Ottavio Vaccaro: Sport e Politiche giovanili. La professoressa Rita Cinquegrana: Turismo e Grandi eventi. Il dottor Massimo Pesce: Polizia municipale, Sicurezza urbana, Centro storico, Decoro urbano e Mare. E, infine il dottor Sebastiano Arcidiacono: Risorse umane e organizzazione; Ergonomia e sicurezza sul lavoro e Controllo di gestione attività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva preso due aerei ed un taxi per tornare in Sicilia: morta 73enne

  • Coronavirus, ordinare a domicilio: la lista delle attività a Catania

  • Fanno la spesa, ma non possono pagare: due cittadini identificati

  • "A casa con febbre e tosse, ma nessun tampone", il racconto di un giornalista di CataniaToday

  • Coronavirus, al Garibaldi già dieci guariti con la terapia "combinata"

  • I casi positivi nella provincia di Catania sono 453 ( + 48): aumentano i ricoverati

Torna su
CataniaToday è in caricamento