Sedici cani, stipati “in maniera disumana“ dentro una Jeep

Fermati e già liberati, due cacciatori che dentro la loro Jeep nascondevano 16 cani stipati in condizioni disumane, quattro furetti, utilizzati per la caccia al coniglio, un coniglio morto, armi da taglio e armi da caccia

Dopo il recente episodio di maltrattamento al cane di Milo, Gulliver, suscita ancora più indignazione quanto successo nelle campagne di Mazzarrone. Lo scorso 30 ottobre, infatti, una pattuglia dei Carabinieri di Caltagirone, si è trovata davanti una Jeep che proveniva da una strada campestre. Al segnale di alt, è seguita però la fuga dell'auto. Un lungo inseguimento, conclusosi dopo un colpo esploso a scopo d’avvertimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'interno della Jeep, i Carabinieri hanno trovato sedici cani, tutti contenuti in un gabbione con due scompartimenti. E ancora, quattro furetti, utilizzati per la caccia al coniglio, un coniglio morto, armi da taglio e armi da caccia. Gli animali erano stipati dentro il mezzo, in condizioni disumane. Dai successivi rilievi,  i cani sono risultati senza microchip.

Ad essere fermati, sono stati due cacciatori - uno di Modica (RG) e uno di Palma di Montechiaro (AG) - denunciati per i blandi reati venatori e il maltrattamento di animali.  Tra le denunce riportate, anche quella di resistenza a pubblico ufficile. Due giorni dopo il fermo, il Giudice- ravvisata la non pericolosità - ha rilasciato i due cacciatori.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

Torna su
CataniaToday è in caricamento