Testa affiora in un bosco di Caltagirone: è del romeno decapitato

Costel Ciobanu aveva 51 anni, lavorava nella zona di Lentini come bracciante e la sua scomparsa era stata denunciata dalla sorella

Nella foto Costel Ciobanu

E' stata trovata la testa di Costel Ciobanu, il romeno trovato decapitato lo scorso 8 dicembre a Caltagirone, in contrada Semini. Il macabro rinvenimento è avvenuto grazie alla segnalazione di un residente della zona in cui era stato rinvenuto il suo cadavere e sull'accaduto indagano i carabinieri. Costel Ciobanu aveva 51 anni, lavorava nella zona di Lentini come bracciante e la sua scomparsa era stata denunciata dalla sorella. Le indagini sul brutale omicidio sono dirette dal procuratore calatino Giuseppe Verzera.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • La polizia arresta il gestore della "Trattoria il Principe"

  • Con un elicottero avevano rubato la Biga di Morgantina nel cimitero di Catania: 17 arresti

  • Mafia: blitz antidroga della polizia contro il clan Arena a Librino

  • Aggredisce due minori e si scaglia contro la guardia giurata intervenuta, arrestato

  • Scarsa igiene, topi e lavoro nero: sequestrati 4 locali del centro

Torna su
CataniaToday è in caricamento