Viagrande, scovata casa di riposo abusiva

Nella struttura al momento del controllo erano presenti quattro anziani tutti autosufficienti ed in buone condizioni di salute, i quali sembra versassero una retta mensile di circa 900 euro

I carabinieri hanno denunciato una 68enne di Mascalucia, proprietaria di un immobile in via Cabanè a Viagrande.
La donna, infatti, aveva trasformato l’abitazione in casa di riposo per anziani nonostante l’attività posta in essere fosse in totale assenza di qualsiasi autorizzazione, amministrativa e sanitaria. Nella struttura al momento del controllo, al quale ha partecipato anche personale della polizia locale e dei servizi sociali del comune, erano presenti quattro anziani tutti autosufficienti ed in buone condizioni di salute, i quali sembra versassero una retta mensile di circa 900 euro, sconosciuta anche al fisco, nonché una donna addetta alle loro cure che, ovviamente, effettuava prestazione lavorativa rigorosamente “in nero”.
L’improvvisata casa di riposo è stata sottoposta a sequestro, mentre gli anziani ospiti sono stati riaffidati a propri congiunti.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

Torna su
CataniaToday è in caricamento