rotate-mobile
Sicurezza

Come scegliere la porta blindata per la propria casa

In commercio esistono diversi modelli: oramai è essenziale averne una in casa non solo per un maggiore livello di protezione ma anche per questioni di risparmio energetico

Al giorno d'oggi all'interno di ogni casa appare indispensabile, per sentirsi più sicuri e protetti, la presenza di una porta blindata. La sua struttura in metallo serve inoltre a tenere lontani non solo i ladri ed i maleintenzionati ma anche il freddo perchè il caldo dei termosifoni resta all'interno della casa senza disperdersi.

Tutti i modelli di porte blindate sono realizzati con materiale ignifugo ed anche se il loro costo di acquisto è abbastanza alto permette al contempo di approfittare di alcune detrazioni fiscali (fino al 50%) e di avere un minimo risparmio in bolletta.

Le porte blindate, oltre che per design, si differenziano per classe di sicurezza.

Classe 1 - Livello di sicurezza basso perchè per scassinare i serramenti serve solo la forza fisica

Classe 2 - Livello di sicurezza leggermente superiore perchè per scassinare servono cacciaviti e/o tenaglie

Classe 3 - Non è affatto semplice forzarla anche con oggetti ad hoc; è inoltre un modello che garantisce protezione termica ed acustica ed un minimo risparmio energetico

Classe 4 - Di solito viene montata nelle zone dove c'è un rischio di furti mlto alto o nelle attività commerciali. E' caratterizzata dalla presenza di serratura con cilindri europei

Classe 5 - Resiste anche ai trapani e viene installata dove il rischio di criminalità è molto alto o nelle strutture che devono essere protette ad un massimo livello (vedi banche)

Classe 6 - Resiste anche agli attacchi che vengono realizzati con attrezzi del tutto specifici. Viene adottata come soluzione nelle banche, nelle zone ad alto rischio ed anche nelle villette isolate
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come scegliere la porta blindata per la propria casa

CataniaToday è in caricamento