Il miglior posto dove lavorare in Italia? La classifica del 2020

E' stata stilata dal Great Place to Work Institute' la classifica del 2020 relativa ai 15 migliori posti in cui lavorare sul territorio italiano

Nel mese di dicembre 2020 è stata pubblicata dal 'Great Place to Work Institute' la classifica italiana dei migliori posti in cui lavorare per i giovani, stilata sulla base delle risposte fornite da coloro che sono nati tra gli anni '80 e gli anni '90. 

Sono stati presi in considerazione i pareri di 57.975 dipendenti di 153 aziende. Il questionario comprende 62 domande a risposta multipla, 2 domande aperte e 5 domande demografiche. 

Nella valutazione del posto di lavoro ideale vengono considerati i seguenti parametri: competenza e comunicazione a due vie, sviluppo professionale e coinvolgimento, giustizia ed equità del trattamento, lavoro individuale o di gruppo, immagine aziendale, confidenza, accoglienza e collaborazione. 

Ecco, quindi, a conteggio terminato, quali sono le prime 15 aziende della classifica

1. Bending Spoons Spa (software e tecnologia informatica)

2. Casavo (Servizi finanziari ed assicurazioni)

3. R-Everse (Servizi professionali, ricerca e selezione)

4. Zeta Service (Call Center e servizi professionali)

5. Mia-Platform (Tecnologia informatica)

6. Webranking (Servizi internet online)

7. Unox Spa Italia (Manifatturiero e produzione)

8. Sixit (Trasporti)

9. Prima Assicurazioni (Servizi finanziari ed assicurazioni)

10. Across Srl (Servizi Internet online)

11. Vetrya Spa (Tecnologia informatica)

12. Cisco Systems Italy (Telecomunicazioni)

13. American Express Italia (Servizi finanziari ed assicurazioni)

14. Mars Italia Spa (Manifatturiero e produzione)

15. Hilton (Hotel-Resort)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il miglior posto dove lavorare in Italia? La classifica del 2020

  • Giovani e lavoro: l'UE rifinanzia 'Garanzia Giovani' fino al 2027

  • Servizio Civile in Sicilia - La Lega del Filo d'Oro cerca 4 volontari

  • Università di Catania - Progetto “CresciBlu” per conservazione del Mediterraneo

Torna su
CataniaToday è in caricamento