Coronavirus: istruzioni del Miur sulla didattica a distanza

Il Miur ha indicato a tutti gli interessati una pagina web con strumenti e contenuti utili alla didattica a distanza

A causa dell'emergenza Coronavirus le scuole sono attualmente chiuse in tutta Italia.

Il Ministero dell'Istruzione ha però pubblicato sul proprio sito ufficiale una pagina web dedicate alle scuole che vogliono attivare forme di didattiche a distanza.

Al seguente link sono quindi disponibili piattaforme certificate, strumenti di cooperazione e vari contenuti multimediali.

Tra le diverse piattaforme si può ricordare G-Suite for Education, che comprende Gmail, Drive, Calendar, Documenti, Fogli, Presentazioni, Moduli, Hangouts Meet, Classroom (questi ultimi due sono quelli che abilitano la didattica a distanza).

Hangouts Meet consente di comunicare via chat ed in videoconferenza. Classroom permette di creare classi virtuali, distribuire compiti e test, dare e ricevere commenti su un'unica piattaforma.

Anche Treccani Scuola ha messo a disposizione gratis gli strumenti ed i contenuti della propria piattaforma per tutte le scuole interessate ad attivare la didattica a distanza nel periodo di chiusura.

Esistono inoltre anche molte società che gestiscono i registri elettronici e che hanno attivato piattaforme per la gestione della didattica a distanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Università in Sicilia: approvato il disegno di legge per l'abolizione del numero chiuso

  • Università di Catania: avviato il progetto sugli agrumi biologici

Torna su
CataniaToday è in caricamento