← Tutte le segnalazioni

Altro

Lettore, asilo nido di via Calipso: sarà privatizzato?

Redazione

Ieri, dopo la riunione con l'assessore Trojano, a me mamma e rappresentante dell'asilo nido comunale di Catania invia Calipso, è arrivata una chiamata dalla Gilda D'Alessandro dicendo che il nostro asilo a gennaio sarà privatizzato cambiando anche le maestre. Ora siamo stanche, non hanno capito che se ci sono iscrizioni è grazie al passa parola delle mamme che si trovano bene con le maestre. In fin dei conti proprio quell'asilo è il più disastrato. A mia figlia di 1 anno, l'anno scorso prima di Pasqua, le è stata tolta una maestra: ne è rimasta così solo una con 5 lattanti. Non penso sia giusto. La prossima settimana tutte le mamme saranno avvertite e delle 73 circa iscrizioni non ne resteranno molte. I nostri figli non sono numeri. Quella scuola con le maestre e ausiliari è una seconda casa. Il sindaco Bianco quando è stato eletto aveva detto che avrebbe aperto un asilo nido in via Etnea. Perchè non ragguppate i tre asili di via Pitagora,  San Giovanni Galermo e viale Tirreno dato che sono tutti nella stessa zona e con pochi iscritti?

Segnalazioni popolari

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di gilda
    gilda

    bene la situazione è questa nessuno si interessa ad avvertire le mamme viene fatto tutto di nascosto sapevate che da maggio non esiste più  il sito degli asili nidi comunali di catania? perchè privatizzare proprio l'asilo nido comunale che ha più iscrizioni( 76 ed l'asilo ne può contenere 60) che interesse può avere l'assessore e tutto il suo staff segretari e p.o. compresi, in fin dei conti così sarebbero entrate per il comune non uscite. perchè tenere aperti gli asili di viale tirreno acquicella e altri 2 se poi a gennaio saranno chiusi non è uno spreco??? ah forse ho capito servono per avere i fondi pac ???!!!!tante domande e nessuna risposta dai diretti interessati .qualcuno sà dove hanno fatto finire i fondi pac 2013/2014.qualcuno ha visto la lettera dei fondi pac per il 2014/2015 quali sono i criteri per ottenerli. ma l'assessore e la p.o. ed il sindaco con tutta la giunta si ricorda che cè una legge nazionale che gli impone di far restare gli asili nidi aperti in base alla popolazione???qui si stà giocando con i nostri figli l'importante che come abbiamo dato a giugno 2014 il nuovo isee riguardante il 2013 a noi mamme è subito arrivata la lettera della modifica della retta che è stata pagata  a luglio e non a settembre e questi soldi???tutto ciò alla velocità della luce e poi invece quando avrebbero intenzione di dirci che a gennaio possiamo cercarci un altra struttura causando traumi ai ns figli e sempre a gennaio chi è che li prende dato che tutti gli asili privati saranno pieni. resoconto maestre disocuppate o spostate negli uffici le quali saranno sempre un costo per il comune cosa ci conclude il comune?togli da un lato metti dall'altro boh.io ringrazio le maestre e le ausiliari in quanto sono l'elite dell'asilo nido comunale di via calipso e sfido a chiunque a dire il contrario la loro professionalità il loro amore per i ns. figli l'educazione che gli impartiscono beh qualsiasi cosa succeda resteranno gli angeli dei ns. figli e ci batteremo fino alla fine per far si che niente cambi. all'assessore trojano perchè non viene a vedere con i suoi occhi è stato invitato ma non è mai venuto alla p.o. come può fare tutto ciò essendo stata maestra e coordinatrice nel suddetto asilo forse tutti hanno dimenticato. 

Segnalazioni popolari

Torna su
CataniaToday è in caricamento