Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

Inchiesta call center Qè, sequestro di oltre 2 milioni di euro | Video

Arresti domiciliari per Patrizio Argenterio (del 1955), presidente del Cda e amministratore (anche di fatto) della “Qè srl” dall’aprile 2013 fino alla dichiarazione di fallimento. La Procura lo accusa di "omesso versamento IVA, falso in bilancio e bancarotta fraudolenta (distrazione e pagamenti preferenziali)"

Potrebbe Interessarti

Torna su
CataniaToday è in caricamento