Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Controlli in mare della guardia costiera: i consigli per evitare incidenti e multe salate | VIDEO

Il sottotenente di vascello Isabella De Luca spiega i dettagli dell'operazione "Mare Sicuro"

 

Da metà giugno a settembre circa 150 persone vigileranno in mare sulla sicurezza dei bagnanti, dei dipartisti e di chi pratica attività sportive in mare. Sulle motovedette in uscita il fine settimana, nell'ambito dell'operazione "Mare Sicuro", saranno presenti anche dei volontari della Croce Rossa, per eventuali interventi di primo soccorso in acqua.

Serrati i controlli sul rispetto delle norme di sicurezza durante la navigazione e sulle dotazioni di bordo. Anche quest’anno è stato confermato il “bollino blu”, da tenere sull’imbarcazione per evitare nuove ispezioni dopo una prima visita da parte del personale in servizio, con esito positivo. La guardia costiera ricorda inoltre che è vietato navigare sotto costa, soprattutto in prossimità di zone balneari, ed è obbligatorio tenersi ad almeno 100 metri dalle boe dei sub in immersione.

Potrebbe Interessarti

Torna su
CataniaToday è in caricamento