rotate-mobile

Omicidio nel Catanese: chiese al boss di fare uccidere il rivale | Video

I due arrestati da carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Catania sono Benedetto La Motta, noto come 'Benito' o 'Baffo', di 62 anni, indicato come il referente a Riposto della 'famiglia' mafiosa Santapaola-Ercolano, e il suo coetaneo Paolo Censabella. Nei loro confronti il Gip di Catania, su richiesta della locale Procura distrettuale, ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere che ipotizza il concorso in omicidio, con l'aggravante di aver agito con premeditazione e crudeltà

L'articolo completo

Si parla di

Video popolari

Omicidio nel Catanese: chiese al boss di fare uccidere il rivale | Video

CataniaToday è in caricamento