Venerdì, 22 Ottobre 2021
Incidenti stradali

I funerali del carabiniere acese morto a Cuneo dopo un incidente stradale

I due viaggiavano su una gazzella dell'Arma, diretta al tribunale di Asti per una direttissima, quando sulla Statale 231 si sono scontrati con un'auto che non avrebbe rispettato una precedenza

Partirà questa sera da Torino, diretta a Catania, la salma di Giorgio Privitera, 29 anni, il carabiniere morto domenica all'ospedale di Cuneo per i gravi traumi riportati in un incidente stradale avvenuto in borgata San Martino di Bra. Con il militare ha perso la vita anche l'appuntato scelto Alessandro Borlengo.

I due viaggiavano su una gazzella dell'Arma, diretta al tribunale di Asti per una direttissima, quando sulla Statale 231 si sono scontrati con un'auto che non avrebbe rispettato una precedenza. I funerali di Privitera si svolgeranno domani ad Acireale, paese natale del carabiniere. La famiglia ha acconsentito all'espianto degli organi. I funerali di Borlengo si sono invece svolti ieri a Canale (Cuneo).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I funerali del carabiniere acese morto a Cuneo dopo un incidente stradale

CataniaToday è in caricamento