Arriva il concorso fotografico che premia la migliore “buca” stradale

La partecipazione è aperta dal 23 dicembre al 31 gennaio. E' necessario inviare le foto tramite e-mail all'indirizzo miglioracatania@gmail.com. Tra i premi ci sono viaggi, cene e copuon

MigliOra Catania è il titolo del "laboratorio di civiltà politica" presentato a Palazzo degli Elefanti dal presidente del Consiglio Comunale, Marco Consoli, dal consigliere della III Municipalità, Mirko Ragusa e dagli organizzatori dell'Associazione Actea.

L'iniziativa intende stimolare il senso civico dei cittadini su più fronti, nell'ambito dei processi d’individuazione e risoluzione dei problemi che interessano la città.

Il primo appuntamento di MigliOra Catania è con "Non dare buca alla Tua Città", un concorso a premi di fotografie che ritraggono le "buche" presenti in città e che saranno oggetto di segnalazioni agli uffici comunali di competenza.  Il secondo appuntamento si focalizzerà sulle barriere architettoniche. 

"Ringrazio gli organizzatori - ha detto il presidente Consoli - perché con questo progetto, che si inserisce nel contesto degli istituti di collaborazione, si spronano i cittadini a un più profondo senso civico e a uno spirito di partecipazione costruttiva. L'Amministrazione risponderà anche con la costituzione di appositi tavoli tematici: spero siano in tanti a dare il loro contributo."

MODALITA' DI PARTECIPAZIONE- Per il concorso fotografico "Non dare buca alla Tua Città" la partecipazione è aperta dal 23 dicembre al 31 gennaio. E' necessario inviare le foto tramite e-mail all'indirizzo miglioracatania@gmail.com, o postarle sulla pagina Facebook "MigliOra Catania" - specificando luogo, orario e mittente. I quattro partecipanti, giudicati più bravi, saranno i vincitori del concorso. Tra i premi ci sono viaggi, cene e copuon offerti dagli sponsor: Rosalpe Viaggi, Sconton, Ottica Sostyle, Trattoria Vecchia Aci. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.acteact.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento